AntipastiIn cucinaRicette

W la cucina italiana, antipasto abruzzese

Per stare bene e mantenere un buono stato di salute non per forza bisogna solo fare sacrifici.

Si è vero lo sport fa bene e tutti dovrebbero praticarlo almeno tre volte a settimana ma, per mantenere un buono stato di salute bisogna anche mangiare bene. Spesso infatti, questo è proprio il punto debole di molti, ma la salute passa anche dalla tavola.

La buona cucina, sana e ricca di nutrienti aiuta e non di poco.

La cucina italiana offre molti spunti in quanto molto varia, esistono piatti  molto calorici ma altri molto leggeri e nello stesso tempo molto molto buoni e gustosi. Non a caso viviamo nel paese della buona cucina!

Per questo l’ideale è riuscire a bilanciare tutte le tipologie di piatti in modo da avere una dieta varia e bilanciata.

La piramide alimentare della dieta mediterranea mostra come andrebbero bilanciati i cibi. L’ideale sarebbe assumere quotidianamente pasta, riso, pane, cerali, patate, frutta, verdura, legumi, olio di oliva, latte e latticini. Dovrebbero essere consumati  settimanalmemte uova, pesce e carne bianca e mensilmente dolci e carne.

In Italia, ogni regione ha le sue ricette tipiche che fanno sognare, ma l’Abruzzo, fantastica regione del centro Italia ci offre molti spunti per ricette davvero gustose.

Tra la zuppa di legumi e cicoria, i famossissimi maccheroni alla chitarra, pennette cacio e uova e tante altre ricette davvero gustose, vi vogliamo proporrre un antipasto semplice semplice che viene bene a chiunque: crostini di caciocavallo e acciughe.
Per avere una selezione di prodotti enogastronomici abruzzesi visitate il sito mooditaly.it

Crostini di caciocavallo e acciughe

[recipe-box]

 


Share:


LASCIA UN COMMENTO