Metodi naturali

Mille usi alternativi del limone

Tutti abbiamo dei limoni in casa, ma siamo sicuri che servano solo a scopi alimentari?

Limone: come utilizzarlo

Il limone può essere utile per tantissime faccende domestiche unendolo ad altri ingredienti, per esempio:

  • pasta grassante (formata da limone e sale): smacchia i vestiti bianchi, ha un potere sgrassante e combatte la muffa.
  • pasta detergente (succo di limone + due cucchiaini di bicarbonato): utile per la pulizia dei sanitari
  • succo  e olio d’oliva per la pulizia dei mobili in legno.
  • limone + chiodi di garofano. Infilzare il limone con i chiodi di garofano per allontanare le tarme e profumare l’armadio.
  • 1/2 frutto (la buccia di metà limone usato) può venire utile per profumare la lavastoviglie. Basta metterlo nel cestello per avere una buona profumazione di limone nelle stoviglie.
  • 1/2 frutto per assorbire gli odori nel firgorifero.
  • 1/2 frutto da strofinare sulle rubinetterie per eliminare il calcare
  • nell’aroma terapia è considerato rinfrescante, battericida, antisettico,  utile per eliminare calli, verruche,  disinfiammare le gengive,  per curare artrite e reumatismi, vene varicose, raffreddore l’ influenza.
  • Sbiancare i denti: mettendo del succo direttamente sullo spazzolino (da fare una volta settimana)
  • poche gocce per pulire le mani e togliere gli odori
  • poche gocce nell’acqua per digerire e a digiuno al mattino per purificare e abbassare l’acidità nel corpo
  • Sai che questo frutto è anche efficace per schiarire i capelli? leggi qui
image by walcoo

Share:


LASCIA UN COMMENTO