In cucinaLinee GuidaSalute

Latte di riso, proprietà e ricette per farlo a casa

Conoscete il latte di riso? Questo dolcissimo latte vegetale è una valida alternativa al latte animale.

Può essere utilizzato da tutti, da chi è intollerante al classico latte vaccino, da chi ha problemi di celiachia e da chi per scelta personale decide di non utilizzare prodotti di origine animale.

Il latte di riso non contiene  nè glutine e nè lattosio e possiede poche proteine, pochi grassi ma molte vitamine (A, B e D) e fibre alimentari che regolarizzano l’intestino e l’attività del colon.

Inoltre questo fantastico latte vegetale è adatto anche per chi ha problemi di digestione, in quanto risulta molto digeribile e privo di colesterolo.

Unica controindicazione: il latte di riso non deve essere assunto a chi ha il diabete e da chi è obeso in quanto possiede un’altissima  quantità di zuccheri semplici.

Paragonato al latte vaccino, il latte di riso risulta essere meno ricco di nutrienti, per esempio mancano le vitamine B12 e D. Il latte di riso che si trova in commercio solitamente è arrichito con vitamine ma anche con oli vegetali di dubbia provenienza.

Non ci resta che provare a farlo in casa propria.

Latte di riso fatto in casa: ricetta con il Bimby

Ricetta per cica 1 litro di latte

  • 4 cucchiai di riso meglio se integrale
  • 500 grammi di acqua + 600 grammi di acqua
  • 30 grammi di zucchero di canna

Procedimento

  1. mettere nel boccale il riso e 500gr di acqua.
  2. far cuocere per 20minuti a 100° velocità 1.
  3. Sucessivamente aggiungere lo zucchero e omogeneizzare tutto a velocità 10 per 4minuti.
  4. Dopodichè quando mancano circa 20/30 secondi  versare la restante acqua (600gr) e omogeneizzare.
  5. Conservare in frigo. Si conserva per circa 3 giorni.

 

Latte di riso in pentola

Ricetta per cica 1 litro e mezzo di latte

  • 200gr di riso integrale o no
  • 2 litri di acqua
  • poco sale
  • zucchero a piacere

Procedimento

  1. Mettere il riso, acqua e sale nella pentola e cuocere dopo l’ebollizione per almeno 40/60 minuti. Dopodichè passare con un frullatore ad immersione e filtrare.
  2. Aggiungere dello zucchero se si desidera.
Immagine copertina by Shaun Boyte – Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non costituiscono e non provengono né da prescrizione né da consiglio medico. Greenmagazine.it non dà consigli medici.

Share:


LASCIA UN COMMENTO